San Lorenzo Dorsino è un comune italiano della provincia di Trento, in Trentino-Alto Adige.

Il comune è stato istituito il 1º gennaio 2015 per fusione dei territori di San Lorenzo in Banale (ora sede municipale) e Dorsino.

San Lorenzo con un’altitudine di 800 metri e a pochi chilometri dal lago di Molveno, è una delle porte del Parco Naturale Adamello Brenta. Vicino alle Terme di Comano, San Lorenzo in Banale è la meta ideale per una vacanza in montagna tra natura, sport e cultura ai piedi delle Dolomiti di Brenta, Patrimonio Mondiale Unesco.
La cultura, la storia e le tradizioni di uno de “I borghi più Belli d’Italia” si possono trovare nella Casa del Parco “C’era una volta”, edificio settecentesco ristrutturato come una tipica abitazione contadina di un tempo, nella chiesa di San Rocco e San Sebastiano del ‘500, che contiene importanti affreschi dei Baschenis, pittori itineranti del XVI secolo, nella Casa Mazoleti, Casa Moscati e Casa Martinoni, che rappresentano degli esempi dell’archittetura rurale della valle. A San Lorenzo in Banale si può assaporare la Ciuìga, prelibato salame alle rape che ha ottenuto il prestigioso presidio Slow Food e che viene festeggiata il primo fine settimana di novembre con una sagra speciale.

Attrezzature sportive:
– Centro sportivo Promeghin, attrezzato con piscina coperta, campi da calcio, pallavolo e pallacanestro, campi da bocce, beach volley, palestra naturale di arrampicata e un percorso vita attrezzato;
– Val Ambiez, porta d’accesso al Parco Naturale Adamello Brenta con la sua splendida Val d’Ambièz, una valle percorribile con bellissimi sentieri di varia difficoltà che conducono alla scoperta di spettacolari anfiteatri naturali e alle Dolomiti di Brenta Patrimonio Mondiale Unesco.

Gli altri borghi della Comano ValleSalus: Rango, Balbido, Fiavé, Stenico e Canale di Tenno.

 

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Mappa

Camp disponibili